Gli Autori



Donatella Borghesi Giornalista di lungo corso a Milano, ha scelto la Maremma per vivere in libertà gli anni della pensione. Ha raccolto la sfida di Richard Harris – rompere gli schemi consolidati della comunicazione e della partecipazione – e si è imbarcata nel progetto “La Maremma delle idee”. Per “La Spia”, di cui è direttore responsabile, ha un ruolo multitasking: dal caporedattore al correttore di bozze.

Emilio del Casale Il suo ovile è a località Stribugliano, ad Arcidosso, ma lui tutte le sere torna a Monticello sull’Amiata, dove vive «da single». È un pastore letterato, e alla domanda su come sa tante cose, risponde laconico: «Ho studiato dai preti». Ma di sé non racconta di più, se non che «cerco di sopravvivere con le mie pecore da trent’anni».

Elena di Gioia. Bolognese, laureata in filosofia, innamorata del teatro. Tutte le sue energie le dedica alla direzione artistica e alla promozione teatrale. Nel suo curriculum anche la condirezione della programmazione estiva teatrale del Comune di Bologna.

Alessandro Ingaria Documentarista e reporter, autore di numerose inchieste e ricerche storiche, antropologiche e sociali nel mondo contemporaneo, con particolare attenzione all’Asia e al Latinoamerica.

Andrea Marciani Agricoltore e ambientalista. Non ho la tv, non mangio animali né cibi industriali, non ho lo smartphone e non scrivo su twitter; in agricoltura, non uso Ogm né chimica sozza, non faccio turismo, non viaggio, non esco e non ballo. Faccio politica, non faccio “il politico”. Per curarmi, anima e corpo… levo, non metto.

Roberto Minervini Biologo naturalista libero professionista, docente universitario presso alcune Università italiane e scrittore (ha scritto racconti ed il romanzo “E venne primavera” edito da Annulli Editori). Esperto idrobiologo ha lavorato in Italia e all’estero in numerosi progetti finanziati da enti nazionali ed internazionali.

Lucia Morelli Psicoterapeuta e psicopolitologa. Ha deciso di creare nel luogo di una sua vacanza infantile, scatenata d’avventure, una suggestiva location in cui svolgere la sua attività professionale ed anche – a valorizzazione culturale del territorio – un grande, magico anfiteatro scavato nella roccia tufacea. (Youtube – Tenuta Le Criniere – parte 1 e parte 2).

Francesco Tenucci Trasferitosi a Scansano vittima dell’incanto dei luoghi. Scrittore di narrativa italiana cattolica e fantastica. Consigliere comunale di minoranza a Scansano. Libero professionista. Amante del Morellino, del buon vivere e della buona tavola. Cacciatore e cavallerizzo, ricercatore di luoghi e storie dimenticati, e tutto ciò che possa consentire di pascersi e bearsi della Maremma com’è, ma sopra tutto come potrebbe essere e dovrebbe diventare.

Sandro Vannucci. Giornalista che ha preferito i sentieri della Maremma ai corridoi di Saxa Rubra. Quando è a Manciano fa l’orto con scarsi risultati o va a piedi o a cavallo con grande soddisfazione. Si è imbarcato nella difficile impresa di riaprire antiche strade per chi ama andare lento senza motore.

Wollfundus è un lupo bavarese nero, che per effetto di un capriccio genetico millenario gode di prerogative umane come la parola, la scrittura e la conoscenza delle lingue. Costretto a emigrare, è sceso in Italia e si è stabilito in Maremma: il luogo più felice per spiare l’Italia. Il Paese che anche Wollfundus, come tutti i tedeschi, ama e detesta allo stesso tempo.

L’Editore

Richard Harris, Consulente Strategico di trasparenza e informazione in campo Economico e Urbano. Abita a Manciano.

La rivista fa parte di una serie di iniziative che mirano a facilitare lo scambio di notizie e la condivisione di idee e analisi.

Ha avviato altri eventi in Maremma come “L’Aperitivo parla inglese” e “L’Aperitivo delle Idee”, appuntamenti settimanali per facilitare il contatto e il contagio in senso trasversale, coinvolgendo i ristoratori e i produttori di vino del territorio.

Recentemente, Richard Harris, ha organizzato le conferenze “La Maremma delle Idee”, “Smart Citizens” a Firenze e “Strada Maggiore” a Bologna con Romano Prodi, Bill Emmott (Girlfriend in a Coma) e Sergio Rizzo.

Commenti recenti